Durante i periodi di emergenza epidemiologica COVID-19, allo scopo di evitare assembramenti tutte le prestazioni vengono effettuate tramite prenotazione

Emergenza COVID-19: durante i periodi di emergenza epidemiologica, allo scopo di evitare assembramenti tutte le prestazioni vengono effettuate tramite prenotazione

Spi

SANITA’ SCUOLA TRASPORTI, NON E’ CAMBIATO NULLA…
Spi

SANITA’ SCUOLA TRASPORTI, NON E’ CAMBIATO NULLA…

A due anni dalla pandemia sulla sanità, sulla scuola e sui trasporti non è cambiato nulla. La politica deve fare meglio e di più. È il severo monito del Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti.  Gli ospedali sono uguali a prima, nulla è stato fatto sulla medicina del territorio, sulla domiciliarità, sulle case di comunità….

In campo per un’Italia più giusta
Spi

In campo per un’Italia più giusta

Sanità, non autosufficienza, pensioni, campagna vaccinale, Conferenza di Organizzazione Cgil. Sono questi i temi principali che saranno al centro dell’iniziativa dello Spi Cgil che riunisce oggi tutte le sue Leghe a Cattolica (diretta sulle pagine Facebook della Cgil nazionale, dello Spi Cgil nazionale e di Collettiva.it a partire dalle 9,30). Per la prima volta dai…

Lo Spi Cgil Pescara in Assemblea a Bussi
Spi

Lo Spi Cgil Pescara in Assemblea a Bussi

Lo SPI lancia un’iniziativa per un momento di riflessione sul Piano Sanitario Regionale, in corso di emanazione, che prevede ulteriori tagli consistenti sugli ospedali “periferici” di Popoli e Penne. Viene quindi cancellato di fatto il progetto che vedeva la creazione a Popoli di un grande “polo riabilitativo” regionale, pubblico. Polo che, evidentemente, avrebbe inciso fortemente…

Muoviamoci insieme: esercizi per anziani che vogliono mantenersi attivi
Spi

Muoviamoci insieme: esercizi per anziani che vogliono mantenersi attivi

HappyAgeing, l’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo, ha promosso “Muoviamoci Insieme”, un progetto in collaborazione con la Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione SIMFER dedicato agli anziani che vogliono mantenersi attivi in casa.A causa della pandemia da COVID19, molte persone anziane sono state costrette a rimanere a casa, spesso in spazi ristretti e con scarsa…

Non autosufficienza: al via tavolo di confronto Conferenza Regioni-organizzazioni sindacali
Spi

Non autosufficienza: al via tavolo di confronto Conferenza Regioni-organizzazioni sindacali

#NONAUTOSUFFICIENZA Si è tenuto ieri un incontro fra il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini, e i vertici delle organizzazioni sindacali, rappresentati da Rossana Dettori, Segretario confederale Cgil, Andrea Cuccello, Segretario confederale Cisl, Domenico Proietti, Segretario confederale Uil, e le rispettive federazioni dei pensionati: Antonella Pezzullo, Segretaria nazionale Spi Cgil,…

Sindacato e anziani. Parola d’ordine: ascoltare
Spi

Sindacato e anziani. Parola d’ordine: ascoltare

La pandemia ha cambiato i bisogni degli italiani. E ha cambiato soprattutto quelli delle persone più vulnerabili, come gli anziani. Ha cambiato ritmi e stili di vita, necessità, priorità. Ma a mutare sono anche i problemi di salute, soprattutto di chi è più fragile, e il rapporto con le strutture sanitarie e con il medico…

Sindacati: subito una legge quadro nazionale sulla non autosufficienza
Spi

Sindacati: subito una legge quadro nazionale sulla non autosufficienza

La Legge quadro nazionale per la non autosufficienza deve essere parte integrante del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Per CGIL, CISL e UIL, SPI, FNP e UILP è necessaria una legge che aumenti in modo significativo le risorse e assicuri in ogni parte del Paese prestazioni, sostegni e servizi adeguati e uniformi, riducendo le attuali disuguaglianze…

Gli ANZIANI nella PANDEMIA
Spi

Gli ANZIANI nella PANDEMIA

La grave pandemia, che da oltre un anno sta mettendo a dura prova la tenuta economico-sociale delnostro paese, ha avuto ricadute gravissime sulla condizione di vita degli anziani, specialmente deipiù fragili, spesso soli, e privi di una adeguata rete parentale ed amicale di riferimento. Il“lockdown” e le conseguenti misure restrittive, la lontananza forzata da figli…

Il record: i pensionati italiani i più tassati in Europa
Spi

Il record: i pensionati italiani i più tassati in Europa

I pensionati italiani sono tra i più tassati in Europa: 30 per cento in più degli altri Paesi. Su un assegno da 1.500 euro da noi si pagano 600 euro di tasse, in Germania 60. Nella generalità dei Paesi europei i redditi da pensione vengono colpiti con aliquote progressive e viene riconosciuta una detrazione d’imposta…

Parla il segretario confederale della Cgil, Roberto Ghiselli: le preoccupazioni sugli ultimi dati dell’Inps e sull’aumento degli assegni di vecchiaia sono ingiustificate. Ma la crisi di governo deve essere superata al più presto per riprendere il confronto
Spi

Parla il segretario confederale della Cgil, Roberto Ghiselli: le preoccupazioni sugli ultimi dati dell’Inps e sull’aumento degli assegni di vecchiaia sono ingiustificate. Ma la crisi di governo deve essere superata al più presto per riprendere il confronto

Le pensioni sono tornate al centro dell’attenzione, nonostante la crisi politica in corso, per il nuovo allarme lanciato dall’Inps sull’aumento delle pensioni di vecchiaia. Ma come si spiega il fenomeno? E perché ora l’Europa ci chiede un’altra riforma? Sono allarmi giustificati? Lo abbiamo chiesto al segretario confederale della Cgil, Roberto Ghiselli. Allora segretario è di…

  • 1
  • 2

Richiedi un appuntamento in sede per richiedere l'iSEE o L'ASSEGNO UNICO FAMILIARE

L’Assegno unico e universale per i figli a carico è per tutti. Per richiederlo potete presentarvi alla sede del patronato Inca più vicina a casa vostra, dopo aver ottenuto un Isee valido grazie all’aiuto dei Caaf Cgil

A marzo 2022 parte il nuovo Assegno Unico e Universale che sarà destinato a tutte le figlie e i figli fino a 21 anni, a prescindere dalla condizione lavorativa dei genitori e sostituirà tutti i benefici precedenti (Anf e detrazioni per figli e bonus nascita e bebè).

Da gennaio è possibile fare domanda per ricevere l’assegno che avrà un importo variabile in base al proprio Isee e alla composizione del nucleo familiare. L’erogazione dell’Assegno Unico sarà disposta direttamente da Inps ogni mese e non più in busta paga. 

Sarai richiamato per la conferma del giorno

Prenota subito il tuo POSTO

Ingresso con contributo  a favore  dell’associazione “fare x bene” onlus di 10 euro